Biografia

JAVIER PEREZ FORTE Chitarrista, compositore e arrangiatore

STUDI

realizzati presso la Universidad Nacional de Córdoba (Argentina) Sotto la guida del M° Rodolfo Candi ottiene il diploma di Profesor Superior de Guitarra nel 1982. Si laurea - Licenciatura en Composición - nel 1986. Nel corso della sua carriera di studi ha seguito corsi di perfezionamento in diverse discipline (con i maestri: Isabel Siewers ed Eduardo Egüez, Oscar Ohlsen, Oscar Ghiglia, Carmelo Saita, Francisco Kröpfl), oltre a corsi regolari e seminari di composizione con Ivo Malec (Parigi 1986), Mariano Etkin (Rosario 1988), Niccolò Castiglioni (Milano 1989) Pierre Boulez (Milano 1991) ed Ennio Morricone (Siena 1991).

COMPOSIZIONE (vedi catalogo)

ha realizzato musica per strumenti solisti, per insiemi da camera e per orchestra e ha pubblicato alcune sue composizioni con la Nuova Fonit Cetra e con Casa Sonzogno

Colonne sonore film e documentari
Feliz cumpleaños, Istituto di Antropologia, Milano, 1989
Il sogno di Lucia, sceneggiatura e regia di Sergio Colella Assessorato alla Cultura di San Giuliano Milanese, 1990
Il solitario, sceneggiatura e regia di Luca Sartini, primo premio al Carpineto Film Festival di Roma, 1992
Acrux, sceneggiatura e regia di Renzo Casali, Comuna Baires, Milano, 1992
La penultima verità, sceneggiatura e regia di Luca Sartini, Milano, 1992
Tracce di un percorso, sceneggiatura e regia di Sergio Colella. Istituto Politecnico di Milano, 1991;
Cornate, 8 giugno 1992, sceneggiatura e regia di Sergio Colella. Regione Lombardia e Ministero della Pubblica Istruzione, premiato al Festival Videoland di Cesena, 1993
La donna in Bosnia, sceneggiatura e regia di Marco Pozzi, Milano, 1993
Cicli di documentari per GEO (RAI) con la regia di Carlo Massa): Viaggio in Patagonia, 4 puntate, 1994; I Tani, 1 puntata, 1994; Viaggio in Antartide, 4 puntate, 1995 e 1996; Passaggio a Nord-est, 4 puntate, 1996; Italiani in Antartide, 5 puntate, 1997; Aotearoa (Nuova Zelanda), 4 puntate, 1997)
Motus perpetuus, documentario d’arte sulla figura e l’opera dello scultore Umberto Mastroianni (regia di Marco Pozzi, Milano, 1994; proiettato nella rassegna internazionale Invideo, Milano, Palazzo della Triennale, 1998).
Carsulae, città del mistero, regia di Daniela Trastulli, per Comune e Provincia di Terni, 2002
Gli uomini e le macchine. Viaggio nell’archeologia industriale, produzione della Scuola del Cinema di Milano, realizzato da Daniela Trastulli, 2002.
Esther, scritto e diretto da Andrea La Cava, Sueño Film (Bresso, Milano), luglio 2002;
I prigionieri, regia di Ilaria Chiriaco, premio al miglior lavoro su www.ilcorto.it Roma 2005

Musica per il teatro (come compositore o interprete sulla scena)
dal 1992 al 1995 Pluscuamperfecto, autore e regista Jorge Cuadrelli, Teatro Out Off, Milano; Teatro Ringhiera, Milano; Festival de Otoño, Madrid; Istituto italiano di cultura di Madrid; Teatro Bloom, Mezzago; Festival di Rocca Brivio; Sala Fontana, Milano.

Nel 1993 Toska, sceneggiatura di Juan Carlos Malpeli e regia di Jorge Cuadrelli: Teatro Eduardo di Opera, Milano; Sala Fontana, nella rassegna Omaggio a Piazzolla, con gli auspici del Consolato Argentino.

Nel 1993 e 1994 Esperando el lunes (Aspettando il lunedì), autore e regista Carlos Alsina, premio Fondo Nacional de las Artes, Argentina; messo in scena in spagnolo nella rassegna Avventure in Europa, Sala Fontana, Milano, e in italiano, Sala Fontana, Milano. Nel 1998 «Soy del Sur», su testo di Jorge Luis Borges, con l’attore Carlo Mega ed il regista Sandro Invidia.

Assieme all’attore Carlo Mega e alla flautista Anna Cattoretti, hanno creato lo spettacolo Borges e il Tango. Dal 1999: Casa della Cultura (Milano), Centro Culturale Europeo, Teatro comunale di Reggio Emilia, programma Prima della prima (RAI 3), ecc.

Milonga Sentimental (di Franco Finocchiaro) con adattamento teatrale e regia di Hermana Carmen Mandelli: Festival di Courmayeur (Aosta); Teatri in Scatola, Bologna; Teatro Edi, Milano, Notturni in Villa a Villa Litta, Milano, Musincanto a Palazzo Cittanova, Cremona. (dal 1997 al 2000).

Composizioni nell’ambito della scuola (vedi catalogo)
Su commissione dell’Associazione Musicamorfosi e Fondazione Cariplo:
Mi Longa (2002)
Il Castello (2003)
Axum Tango (2004)
Il rospo e il topo (2005)

Su commissione della Disma e Scuola Musicafestival (per un’orchestra scolastica di 1400 esecutori).
Vamos (2003)
Ascol (2004)
Omaggio ai Beatles (2005)
Il viaggio di Amadeus (2006)
Omaggio al cinema italiano (2007)
Su commissione della Fondazione Arcipelago Musica:
Arcipelago Blues[/accordion]

CONCERTI

comincia nel 1977, come solista di repertorio classico e in formazioni di musica da camera (tra le più importanti istituzioni culturali e manifestazioni artistiche che l’hanno ospitato si ricorda:
Alianza Francesa, Teatro San Martín, Córdoba | Facultad de Bellas Artes, La Plata
Fundación San Telmo, Teatro Colón, Buenos Aires | Église de Saint Étienne, Paris
Civica Scuola di Musica di Milano| Theatre Clemenceau, Montreux |Nuovo Piccolo Teatro, Milano
Embajada Argentina, Roma | Consulado Argentino, Milano | Blue Note, Milano
Embajada Argentina, New York | Week Jazz Festival, Lily Pad, Boston
Teatro della Cavallerizza, Reggio Emilia | Teatro Triángulo, Istitito italiano di Cultura, Madrid
Peperoncino Jazz Festival, Cetraro (Calabria)
ATC (Televisione Nazionale), Café Tortoni, Club del vino, Teatro San Martín, Radio Municipal,
Canale Solo Tango, Buenos Aires
Trasmissione  Prima della prima RAI3 (Tv) Roma | Radio Popolare, Milano
Radio e Televisione Svizzera, Lugano | Palazzo dei Congressi, Lugano

Ha fondato diversi gruppi di musica argentina con cui ha effettuato svariate tournees:

Duo Madera, Argentrio, Tiempo Atràs, Nuevos Aires, Felice Clemente & Javier Pérez Forte duo.
In questi progetti hanno collaborato i seguenti musicisti: Mariana Bevacqua, Jorge Bosso,
Anna Cattoretti, Felice Clemente, Francesco D'Auria, Franco Finochiaro, María Isabel García,
Claudia Gargiulo, Paola Fernández Dell'Erba, Carmelo Massimo Torre

Spettacoli di musica e poesia (in qualità di chitarrista, compositore e arrangiatore)

Duendes, Arawicus y Amautas, Sagra Teatro, Como; Jornadas americanistas, Cosquín; Sala Roja de Radio Nacional, Córdoba; Casa de la cultura di Villa Carlos Paz, Córdoba; Comune di Mendrisio (per Amnesty International); dal 1993 al 1995 negli spettacoli per bambini
Parlacantando e Storie Brevi: in diverse città italiane e al festival Minimusica di Bellinzona; nel 1994 Noche de España: per il Comune di Paullo; dal 1993 al 1995 Tango argentino: Il Grilloparlante, Milano; Circolo A. Volta, Milano; Festival d’estate, Paderno Dugnano; Teatro Eden (per Amnesty International), Vaprio d’Adda; Teatro Bloom, Mezzago; associazione culturale Tabasco, Parma; Scimmie, Milano).
Incanti (poesia d’amore del 900 italiano) assieme all’attore Carlo Mega.

DIDATTICA

a partire dal 1981, in Argentina
E’ autore della Guía para el análisis del repertorio guitarrístico, Universidad Nacional de Córdoba, 1985.
Professore di Chitarra, Audiopercezione e Musica d’insieme nella Escuela Municipal de Música di Villa Carlos Paz e nella medesima città svolge il ruolo di Professore di Cultura musicale nel Colegio Nacional  dal 1981 al 1986; Professore di Cultura musicale nella Escuela Provincial ‘Pedro Carande Carro’, nel 1985)
realizzatore di 25 ‘concerti didattici’ (in duo con il chitarrista Pablo De Giusto), organizzati dal Ministero della Cultura della Provincia di Córdoba

e prosegue in Italia dal 1992 come insegnante di,

Guida all’ascolto della musica presso il CEP, Centro di Educazione Permanente, di Milano, 1992 -1995, e presso il Liceo ‘Legnani’ di Saronno, 1996 – 1997
Chitarra sudamericana realizzato nell’ambito dei CPSM (corsi serali popolari di musica) presso la sede del Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano, 1996
Chitarra presso il CEP, Centro di Educazione Permanente, Milano 1997 – 1998
Chitarra presso l’ ISME (Istituto Superiore Musicale Europeo) di Milano, 1996 - 1998
Chitarra, Chitarra Sudamericana, Teoria e Solfeggio, Cultura Musicale, Arrangiamento e Composizione presso l’Ateneo della Chitarra di Milano, dall’ 1996 (ancora attivo).

E' fondatore (2005) e direttore di Concerto Studiomusica di Gallarate, scuola specializzata nell'insegnamento della chitarra e del pianoforte

Ha tenuto conferenze e seminari su diversi argomenti:

La musica nelle diverse etnie latinoamericane, Scuola Civica di Sesto S. Giovanni, 1992
Musica e arti visive, Scuola Civica di Sesto S. Giovanni, 1993
Sudamerica: musica e cultura, Trieste, Gioventù musicale italiana, 1995
Musica per cinema, Scuola Civica di Sesto S. Giovanni, 1996
Il tango come espressione culturale, Casa della Cultura, Milano Percorso storico»: (1. Genesi e contesto sociale 2. Testi, personaggi e argomenti 3. I poeti 4. I musicisti) e «Il tango come espressione culturale. Quattro prospettive» (1. Astor Piazzolla, ritratto di un artista irrequieto 2. il Tango nel cinema, visioni oltre la musica 3. Interpretango, diverse possibilità di un linguaggio aperto 4. Concerto-lezione, percorso storico del tango), Casa della Cultura, Milano, 1997/98/99, e lo stesso seminario presso la Scuola Civica di Sesto S. Giovanni, gennaio 1997; e in forma di singole conferenze presso: Associazione Tangoy, Milano aprile 1997; Palazzo Cattaneo-Ala-Ponzone, Cremona, gennaio 1998; Centro del Tango Argentino ‘Astor Piazzolla’, Roma, febbraio 1998
Tango per musicisti, Introduzione stilistica, Ascolto critico e analisi di partiture, linee guida per un’arrangiamento, laboratorio tanghero. Tenuto alla Scuola 55 (Scuola civica di musica), 2004, Conservatorio di Udine, 2005; Accademia internazionale di musica (Milano) 2007).

ALTRO

la libera creazione dell’audiovisivo Ad Hoc (con il fotografo Lino Ventimiglia), Simbols Produzioni, Milano, 1991; e la raccolta ed il montaggio di materiale musicale etnomusicologico per il documentario La riscoperta d’America, per la rivista Famiglia Cristiana, Simbols Produzioni, Milano, 1991.

Dal 1988 al 1996 ha lavorato stabilmente nella casa editrice musicale Ricordi (Milano), nella sezione di Produzione editoriale di musica classica, lirica e contemporanea.

È periodicamente ospite di Radio Popolare (Milano) dove è stato invitato a tenere alcune trasmissioni specifiche sul tango argentino (nel 1997: 28 gennaio, 27 febbraio, 1 settembre, 25 settembre, 2 dicembre; nel 1998: 29 gennaio; nel 1999: in novembre, nella trasmissione Spazioclassica di Claudio Ricordi, in dicembre sul tema ‘Il Tango di contenuto politico-sociale’). È stato intervistato da Sandro Cappelletto come esperto di tango e musicista nel programma Mattina3 di RAI3 (marzo 1998). In Argentina è stato ospite dei principali canali radio-televisivi nazionali e provinciali (ATC, Radio Nacional, Radio Municipal de Buenos Aires, Canal Solo Tango, etc. etc.).

È autore del saggio musicologico BORGES E IL TANGO, apparso nel volume di studi musicologici in onore di Albert Dunning Album Amicorum Albert Dunning, a cura di G. Fornari, Università degli Studi di Pavia, Facoltà di Musicologia - Brepols, Turnhout, 2002.
Ha proposto diversi saggi critici sulla rivista ¡la Guitarra! (ed. Ateneo della Chitarra, Milano).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi